Archivi della categoria: Chiesa Universale

Papa Francesco: “La famiglia è una sola”

Ricevendo oggi, nella Sala Clementina, il Forum delle associazioni familiari, il Papa ha lasciato da parte il testo scritto per parlare “con il cuore” a 360°, per quasi mezz’ora: “Non stancatevi di sostenere la crescita della natalità in Italia, sensibilizzando le istituzioni e l’opinione pubblica sull’importanza di dar vita a politiche e strutture più aperte al dono dei figli”

Delegazione russa ortodossa da Papa Francesco

Il mondo è assetato di pace e le Chiese oggi sono chiamate a camminare insieme, a riconoscersi sorelle nella fede, ed essere così ovunque nel mondo segno di comunione, artigiane della riconciliazione. C’è piena sintonia tra i leader religiosi. Soprattutto c’è la consapevolezza che non c’è alternativa all’unità: la strada della divisione porta solo guerre e distruzione. Si è svolta in un clima di grande … Continua a leggere Delegazione russa ortodossa da Papa Francesco »

Metropolita Hilarion, “avvertiamo un senso di urgenza”

La venerazione delle reliquie di san Nicola a Mosca e San Pietroburgo è stato l’evento più importante nelle relazioni tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana. Cattolici e ortodossi sono profondamente uniti nella comune preoccupazione per la sorte dei cristiani perseguitati in Medio Oriente. E ancora, pieno appoggio alla Giornata di preghiera per la pace, indetta da Papa Francesco il 7 luglio … Continua a leggere Metropolita Hilarion, “avvertiamo un senso di urgenza” »

Papa Francesco a Santa Marta, “è doloroso quando il matrimonio non fa notizia”

“Noi non dobbiamo soffermarci, come questi dottori, su un ‘si può’, o ‘non si può’ dividere un matrimonio”, le parole di Francesco: “Questo è… alle volte c’è la disgrazia che non funziona ed è meglio separarsi per evitare una guerra mondiale, ma questa è una disgrazia. Andiamo a vedere il positivo”. Poi il Papa – riferisce Vatican News – ha raccontato di quando ha incontrato … Continua a leggere Papa Francesco a Santa Marta, “è doloroso quando il matrimonio non fa notizia” »

Papa Francesco: visita a sorpresa all’Istituto Comprensivo “Elisa Scala” di Roma

Accompagnato come sempre da mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, che cura la realizzazione di questi appuntamenti del Venerdì, Papa Francesco ha visitato la sede centrale dell’Istituto in via Nicotera che ospita una scuola secondaria di primo grado, cioè una scuola media. L’Istituto nasce negli anni ‘50 e con l’aumento demografico che rende necessari sempre maggiori spazi per … Continua a leggere Papa Francesco: visita a sorpresa all’Istituto Comprensivo “Elisa Scala” di Roma »

Politica, cardinal Bassetti: «saremo coscienza critica» a partire dai «principi irrinunciabili»

Nella conferenza stampa di chiusura dell’Assemblea della Cei, il card. Bassetti non si è sottratto alle domande dei giornalisti sull’attuale scenario politico. “Saremo coscienza critica” a partire dai “principi irrinunciabili”, ha assicurato: “Vigileremo”. Gli auguri al nuovo governo, ma senza collateralismo. Al presidente del Consiglio incaricato, il presidente della Cei addita l’esempio dell’umanesimo fiorentino. Più “formazione” per i cattolici impegnati in politica: la società ha bisogno di loro

Papa Francesco riceverà un secondo gruppo di vittime di Karadima

Si tratta di cinque preti che sono stati vittime di abusi di potere, di coscienza e sessuali. Lo rende noto la Sala Stampa della Santa Sede. Insieme a loro ci saranno anche “due sacerdoti che hanno assistito le vittime nel loro percorso giuridico e spirituale, e due laici coinvolti in questa sofferenza”. Tutti saranno ospiti del Santo Padre a Casa Santa Marta. La grande maggioranza … Continua a leggere Papa Francesco riceverà un secondo gruppo di vittime di Karadima »

Il patriarca Bartolomeo a Roma nella basilica dei Santi Apostoli

per un momento di preghiera e la venerazione delle reliquie degli apostoli Filippo e Giacomo. La Basilica, retta dai Frati minori conventuali e situata a poca distanza da piazza Venezia, custodisce infatti le reliquie dei santi Filippo e Giacomo il Minore, apostoli di Gesù Cristo ed entrambi martirizzati. La visita del Patriarca ortodosso – si legge in una nota – è frutto di un percorso … Continua a leggere Il patriarca Bartolomeo a Roma nella basilica dei Santi Apostoli »

Economia. Santa Sede: più regole per non rassegnarsi al »cinismo«

Più regole per non rassegnarsi al “cinismo” dei mercati e di una finanza a volte troppo “creativa” e con il “fiato corto”, in grado di mettere a rischio i destini di popoli, Stati, imprese, famiglie. È quanto chiede il nuovo documento della Congregazione per la dottrina della fede e del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale. Tra le proposte, la tassazione sull’off shore, una … Continua a leggere Economia. Santa Sede: più regole per non rassegnarsi al »cinismo« »

Papa Francesco, “Un nuovo esodo” per “ascoltare il grido del popolo”

“Ascoltare senza timore la nostra sede di Dio e il grido che sale dalla nostra gente di Roma”, per “un nuovo esodo, una nuova partenza, che rinnovi la nostra identità di popolo di Dio, senza rimpianti per ciò che dovremo lasciare”. Nell’ormai tradizionale incontro con la sua diocesi, Papa Francesco ha proposto un cammino di guarigione da alcune delle “malattie spirituali” elencate nell’Evangelii gaudium, oggetto di riflessione … Continua a leggere Papa Francesco, “Un nuovo esodo” per “ascoltare il grido del popolo” »

Sinodo. Card. Baldisseri: “Questo è il momento dei giovani” / VIDEO

Lo afferma il card. Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei vescovi, in una video-intervista al Sir, nel santuario di San Gabriele dell’Addolorata, in occasione dell’incontro di preghiera per i giovani della diocesi di Teramo-Atri, organizzato sabato dal vescovo, mons. Lorenzo Leuzzi. “Il messaggio di Gesù è una comunicazione, la più bella, la più alta e deve usufruire di questi mezzi – ha aggiunto il … Continua a leggere Sinodo. Card. Baldisseri: “Questo è il momento dei giovani” / VIDEO »

Comunicazioni sociali: ritrovare la potenza evocativa della parola

Essere responsabili di quanto si fa dentro e fuori la Rete significa assumersi le conseguenze degli spazi in cui viviamo e diventarne parte, cittadini e cittadine. Mettersi in gioco impegna, ma ritrovare la potenza evocativa della parola ci fa riscoprire la relazione dei volti e il significato dei vissuti e delle azioni. Sia che siamo adulti, sia che siamo ragazzi, bambini. Provare per credere, giorno dopo giorno. Pole pole, come dice un detto africano… piano piano, a piccoli passi

Primo maggio, monsignor Santoro: «il buon lavoro è frutto di una conversione culturale»

Il presidente della Commissione episcopale Cei che ha redatto il Messaggio in vista della Giornata del lavoro commenta al Sir i passaggi più significativi del testo. E ribadisce il contributo alla creazione di quel “lavoro che vogliamo, libero, creativo, partecipativo e solidale” lanciato a Cagliari, nella 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani.

Papa Francesco, «promozione della solidarietà e della cooperazione»

Ieri, nel corso della terza giornata del congresso, è stato letto un indirizzo di saluto inviato da Papa Francesco, tramite il quale il Santo Padre evidenza come il Forum rappresenti l’opportunità per avanzare nelle sfide attuali, a partire “dalla promozione della solidarietà e della cooperazione cristiana in forma innovatrice e rinnovata”. “Mi unisco a tutti voi nel ringraziamento a Dio onnipotente in questa occasione – … Continua a leggere Papa Francesco, «promozione della solidarietà e della cooperazione» »

Tuttixtutti: un concorso per finanziare le attività di solidarietà della parrocchia

«Anche quest’anno sarà un successo per tutti». È lo slogan del concorso per le parrocchie TuttixTutti, promosso dalla Cei, che riparte dal 1° febbraio. Ogni parrocchia potrà parteciparvi iscrivendosi online su www.tuttixtutti.it, creando un gruppo di lavoro, ideando un progetto di solidarietà e organizzando un incontro formativo per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica.

La firma sull’8×1000: un aiuto per tutta la Chiesa, cioè per gli altri

Con la firma sull’8×1000 da parte dei contribuenti, ogni anno la Chiesa si affida alla libera volontà dei cittadini per dare risorse alla sua missione. E che restituisce decuplicato quanto riceve per il bene comune. E in un momento storico in cui la Chiesa molto deve fare per gli ultimi, è importante per laici e sacerdoti parlare dell’8×1000 e delle offerte per il sostentamento del clero, perché deve crescere l’informazione su come funziona il sistema ecclesiale di condivisione, corresponsabilità e redistribuzione.

Don Tonino Bello nel ricordo del segretario: «tutte le sue scelte coraggiose nascevano dalla preghiera»

Penso alla straordinaria esperienza degli incontri di Quaresima e di Avvento che viveva con i giovani. La Cattedrale si riempiva per ascoltare le sue parole vibranti. Era in quelle occasioni che toccavamo tutti con mano il suo cuore contemplativo e la sorgente della sua carica profetica, della sua passione per la giustizia, del suo impegno per la pace. Perché la preghiera quando è autentica ci umanizza di più, ma soprattutto non ti avvicina soltanto a Dio, ma anche agli uomini e ai suoi drammi.

“Gaudete et Exsultate”: la santità della vita quotidiana

È uscita in questi giorni la terza esortazione apostolica di Papa Francesco dal titolo “Gaudete et Exsultate”. Il filo rosso della gioia continua a rappresentare l’elemento che unifica il magistero del Papa che vuole cristiani gioiosi che mostrino di aver incontrato il Risorto e in lui il segreto di una vita pacificata, realizzata, piena.

Via Crucis al Colosseo, suor Genevieve porterà la croce: «con me i dolori dell’Iraq e le lacrime di chi è solo»

Ci sarà anche suor Genevieve Al Haday, religiosa irachena dell’ordine delle domenicane di Santa Caterina, tra i “cruciferi” della Via Crucis al Colosseo, Venerdì Santo, con Papa Francesco. La suora è scampata con altre sue consorelle alla violenza dello Stato Islamico che costrinse, nella notte tra il 6 e il 7 agosto 2014, circa 120mila cristiani a fuggire dalla Piana di Ninive fino ad Erbil, in Kurdistan, per trovare salvezza. Il Sir ha raccolto la sua testimonianza: «Nella Croce che porterò sono riposte le speranze di pace del mio Paese e di tutto il Medio Oriente, il ricordo dei suoi martiri cristiani e anche le lacrime di solitudine di una anziana donna di Roma…»