Archivi della categoria: Internet

Privacy e internet, cosa sanno di noi i giganti della Rete?

“Se immaginassimo un modello di sviluppo diverso da quello attuale, potremmo persino riconquistare un po’ di privacy perché le esigenze di profilazione totale verrebbero a diventare meno centrali”. È il pensiero di Michele Sorice, ordinario di innovazione democratica e di political sociology alla LUISS “Guido Carli”, dove dirige il Centre for Media and Democratic Innovations “Massimo Baldini”. Con il caso Facebook-Cambridge Analytica, è stato posto all’attenzione del … Continua a leggere Privacy e internet, cosa sanno di noi i giganti della Rete? »

Privacy e internet, cosa sanno di noi i giganti della Rete?

“Se immaginassimo un modello di sviluppo diverso da quello attuale, potremmo persino riconquistare un po’ di privacy perché le esigenze di profilazione totale verrebbero a diventare meno centrali”. È il pensiero di Michele Sorice, ordinario di innovazione democratica e di political sociology alla LUISS “Guido Carli”, dove dirige il Centre for Media and Democratic Innovations “Massimo Baldini”. Con il caso Facebook-Cambridge Analytica, è stato posto all’attenzione del … Continua a leggere Privacy e internet, cosa sanno di noi i giganti della Rete? »

Rivoltella sui media, social network e comunicazione in Italia

“La moltiplicazione delle fonti di informazione non vuol dire necessariamente pluralismo”. Lo sostiene Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario di didattica e tecnologie dell’istruzione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. In Italia il numero di persone che ha accesso a internet ha superato quota 43 milioni (73% del totale), mentre gli iscritti sui social media sono 34 milioni (57%). Come sta cambiando la comunicazione in Italia? … Continua a leggere Rivoltella sui media, social network e comunicazione in Italia »

Giornata comunicazioni sociali 2017: apertura e creatività per ripensare lo stile dell’informazione

L’esortazione del Pontefice non consista nel promuovere una logica del newsmaking incentrata prevalentemente su notizie positive (un ingenuo ottimismo), quanto piuttosto nel rifiutare la logica ampiamente diffusa della spettacolarizzazione del dramma e della sofferenza, nel rivendicare lo spazio per un cambiamento di prospettiva nel racconto dell’informazione Il punto di partenza del messaggio del Santo Padre per la 51ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali consiste nel … Continua a leggere Giornata comunicazioni sociali 2017: apertura e creatività per ripensare lo stile dell’informazione »

Informazione: contro fake news e violenza mediatica servono educazione e “buone notizie”

Fake news e hate speech sono ormai emergenze informative globali in grado di manipolare l’opinione pubblica orientandone le scelte più strategiche. Per tentare di arginare il fenomeno, in Italia è stato presentato nei giorni scorsi in Senato un disegno di legge. Sul testo esprime perplessità Vania De Luca, presidente dell’Unione cattolica stampa italiana, secondo la quale antidoti alle “bufale” e all’odio sono etica e autoregolamentazione da parte dei giornalisti, educazione/formazione del pubblico, diffusione e valorizzazione di buone notizie

Giovani e social network: un rapporto che funziona?

Cosa pensano i giovani delle insidie dei social network? Come si comportano di fronte all’odio che brulica nella Rete? Quali strategie adottano per evitare le bufale? Sono gli interrogativi al centro dell’approfondimento che l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo ha realizzato in occasione di “Parole O_Stili”, evento contro la violenza nelle parole che si è tenuto a Trieste il 17 e 18 febbraio.

Norme più severe per la privacy a Gmail, WhatsApp e Facebook

La Commissione Europea ha presentato lunedì 9 gennaio una richiesta introducendo l’obbligo del consenso per il trattamento di qualsiasi dato personale online. Scopo della nuova proposta, è quello di rafforzare la privacy delle comunicazioni telematiche veicolate da mezzi come Skype o WhatsApp. Nelle intenzioni della Commissione, il nuovo Regolamento dovrebbe essere approvato entro il maggio del 2018. Le conversazioni devono restare private, spiega la proposta … Continua a leggere Norme più severe per la privacy a Gmail, WhatsApp e Facebook »

Italia della Rete da record: sfondato tetto dei tre milioni di nomi

I domini .it festeggiano i tre milioni di nomi e si piazzano al sesto posto tra i country code top level domain dell’Unione Europea e al nono posto a livello mondiale. Ma il 33% delle micro aziende non ha un dominio sul web. È il dominio abbigliamentoludica.it ad aggiudicarsi la straordinaria posizione e ad entrare nella storia del Registro .it A quasi trenta anni dalla … Continua a leggere Italia della Rete da record: sfondato tetto dei tre milioni di nomi »

Anche Twitter aggiunge i QR code sui profili

Non sono personalizzabili, ma cambiano colore: adesso anche Twitter usa i QR code Dopo Messenger i QR code arrivano anche su Twitter. L’idea di usare la tecnologia per attribuire un codice ai profili è stata integrata anche nell’ultima versione del social network. Il funzionamento è lo stesso, ed è anche quello che Messenger usa con i suoi codici: scansionando con la fotocamera il QR code, si verrà … Continua a leggere Anche Twitter aggiunge i QR code sui profili »

Media vaticani: mons. Ruiz (Segreteria comunicazione), “il nuovo portale non sarà ‘molti-media’ ma ‘multi-media’”

“Non sarà un portale ‘molti-media’ ma ‘multi-media’, dove intrinsecamente l’informazione si genera multimedialmente” Così monsignor Lucio Adrian Ruiz, segretario della Segreteria per la comunicazione (Spc) della Santa Sede, spiega come sarà il nuovo portale internet del Vaticano in una videointervista diffusa su www.passaggimag.it nella rubrica PuntoVa. Ruiz parla del nuovo portale – di cui non è ancora stato individuato il nome – come la “punta … Continua a leggere Media vaticani: mons. Ruiz (Segreteria comunicazione), “il nuovo portale non sarà ‘molti-media’ ma ‘multi-media’” »

Media vaticani: Masci (Segreteria comunicazione), “il ripensamento del sistema passa da un cambio tecnologico importante”

“Il ripensamento del sistema comunicativo della Santa Sede passa attraverso un cambio tecnologico importante perché il mondo del web, quello del broadcasting e quello dell’editoria si fondono in un’unica realtà” Ad affermarlo è Francesco Masci, a capo della Direzione Tecnologica della Segreteria per la comunicazione (Spc) della Santa Sede, in una videointervista diffusa su www.passaggimag.it nella rubrica PuntoVa. “Abbiamo ideato una piattaforma che si chiama … Continua a leggere Media vaticani: Masci (Segreteria comunicazione), “il ripensamento del sistema passa da un cambio tecnologico importante” »

Media e violenza: Canevaro (pedadogista), sul web “ubriacatura della finta libertà”

“Stiamo raccogliendo ciò che abbiamo seminato: comportamenti violenti e deviati” Così il pedagogista Andrea Canevaro commenta, in un’intervista al settimanale diocesano riminese “Il Ponte”, il caso della ragazza violentata in discoteca, mentre un gruppo di “amiche” riprendeva l’accaduto con il cellulare. “Questa – rimarca – è l’immagine di una generazione che non capisce, che non ha coscienza delle conseguenze dei suoi atti. Ma non è … Continua a leggere Media e violenza: Canevaro (pedadogista), sul web “ubriacatura della finta libertà” »

Prevenzione da e nel web

Grande la responsabilità in capo agli educatori Non si può non parlarne. Il caso di Tiziana, giovane donna suicida perché in rete circolavano alcuni suoi video hard ha fatto il giro di tutti i mass media. I fatti sono noti: la donna avrebbe prodotto il materiale video per poi condividerlo con qualcuno. Senza immaginare, però, tutto quello che è successo di conseguenza e che, alla … Continua a leggere Prevenzione da e nel web »

Digitale: Rai e Youtube insieme per supporto a creator italiani

Apre a Roma il primo YouTube Pop-up italiano, nato dalla collaborazione tra la piattaforma di videosharing e Rai Da oggi al 17 settembre presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, anche gli youtuber italiani potranno vivere un’esperienza di formazione, creatività e collaborazione a fianco di artisti, talenti ed esperti del mondo della creatività e della produzione italiana. Pop-up Space è un programma creato da YouTube … Continua a leggere Digitale: Rai e Youtube insieme per supporto a creator italiani »

Congresso eucaristico nazionale: una app per visitare virtualmente la basilica dell’Immacolata di Genova

Una ”app” per sperimentare una visita virtuale della basilica dell’Immacolata di Genova, la prima chiesa ad essere dedicata all’Immacolata Concezione dopo che l’8 dicembre 1854 Papa Pio IX ne proclamò il dogma L’applicazione, fanno sapere dalla diocesi di Genova, è nata in occasione del Congresso eucaristico nazionale ed ha l’obiettivo di offrire a tutti “una incredibile esperienza di visita”. Si tratta, infatti, di “una delle … Continua a leggere Congresso eucaristico nazionale: una app per visitare virtualmente la basilica dell’Immacolata di Genova »

Suicidio di Tiziana: nel web l’esposizione dell’agnello sacrificale

La vicenda della ragazza napoletana suicidatosi perché un suo filmato hard era stato diffuso da alcuni motori di ricerca ci deve far riflettere. Aveva ragione Umberto Eco, internet può diventare il dominio degli imbecilli, ma l’autore del “Nome della rosa” non poteva sapere che l’apparire-apparenza avrebbe mietuto vittime, ancora vittime, perché la ragazza non è certamente la prima a diventare prigioniera e poi vittima terminale … Continua a leggere Suicidio di Tiziana: nel web l’esposizione dell’agnello sacrificale »

Le tribù dei ragazzi nel web

Famiglia e istruzione condizionano stili e atteggiamenti Sono diversi gli stili e gli atteggiamenti nel web dei ragazzi. Non è soltanto una questione di predisposizioni personali, alcune modalità della relazione con il mondo digitale sono condizionate dagli altri mondi vitali degli adolescenti. Sul loro comportamento incidono in modo particolare famiglia e istruzione: entrambe possono essere un freno o uno stimolo, un motore per spingere verso … Continua a leggere Le tribù dei ragazzi nel web »

Consiglio d’Europa: seminario a Strasburgo, “internet, falso dilemma tra libertà e sicurezza”

La libertà di internet è “un fattore costante della sicurezza democratica in Europa”. Attorno a questo punto fermo ruota il seminario promosso per oggi a Strasburgo dal Consiglio d’Europa “Negli ultimi anni la libertà di internet è diventata un importante priorità di politica estera di molti Paesi europei e non-europei”, si legge nella presentazione. “La società civile da tempo chiede che la protezione dei diritti … Continua a leggere Consiglio d’Europa: seminario a Strasburgo, “internet, falso dilemma tra libertà e sicurezza” »

Germania: mons. Fürst (Conferenza episcopale), “nella comunicazione è necessario l’ascolto, che può esser doloroso”

In occasione della 50ma giornata mondiale delle comunicazioni, che la Chiesa tedesca celebra tradizionalmente la seconda domenica di settembre, mons. Gebhard Fürst, vescovo di Rottenburg-Stoccarda e presidente della Commissione per il giornalismo della Conferenza episcopale tedesca, ha inviato un riflessione agli operatori della comunicazione, analizzando in prospettiva germanica il messaggio rilasciato da Papa Francesco il 24 gennaio Scrive Fürst: “Nel suo messaggio per la Giornata … Continua a leggere Germania: mons. Fürst (Conferenza episcopale), “nella comunicazione è necessario l’ascolto, che può esser doloroso” »

Comunicazione: Università Santa Croce, dal 5 settembre un seminario su come “raccontare” la Chiesa di Papa Francesco

L’Università Pontificia della Santa Croce promuove, dal 5 all’11 settembre, a Roma, il seminario per giornalisti dal titolo “The Church up close: covering catholicism in the age of Francis”. Giunta alla quinta edizione, l’iniziativa – che si terrà interamente in inglese – intende “dare le chiavi” per coprire giornalisticamente la Chiesa cattolica di oggi. Tra i relatori di quest’anno, figurano i cardinali George Pell, prefetto … Continua a leggere Comunicazione: Università Santa Croce, dal 5 settembre un seminario su come “raccontare” la Chiesa di Papa Francesco »

Stati Uniti: con Facebook e Twitter preti e vescovi “social”. Coast to coast, il Vangelo corre nella rete

Si moltiplicano anche oltre oceano prelati, parroci e religiosi che sono in contatto con i fedeli mediante i nuovi strumenti della comunicazione web, che in questo senso ha rimpiazzato la tv. “La tecnologia ha cambiato lo stile di vita delle persone e per la Chiesa è utile essere presenti nel luogo, fisico o virtuale, in cui la gente effettivamente si trova”. Un documento della Conferenza … Continua a leggere Stati Uniti: con Facebook e Twitter preti e vescovi “social”. Coast to coast, il Vangelo corre nella rete »