Archivio Tag: Disabilità e categorie protette

L’associazione “Oltre i muri” in cerca di spazi per un centro multididattico per bambini con e senza disabilità

L’associazione “Oltre i muri” sta per realizzare a Rieti un progetto importante e ambizioso che intende creare un centro multi didattico, dove bambini e ragazzi con disabilità e senza, possano condividere un percorso di vita. Andare “Oltre i muri” significherà creare i contesti, le opportunità per questa inclusione.

Disabilità e sostegno, sul sito del Comune il modello di domanda per partecipare a interventi

L’assessore ai Servizi sociali del Comune di Rieti, Giovanna Palomba, informa che, oltre che sul sito del Consorzio sociale Rieti1, anche sul sito istituzionale dell’amministrazione comunale è stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande di partecipazione agli interventi e ai servizi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare.

In Italia “a ciascuno la sua vacanza” non è un’utopia, ma occorre migliorare

Il nostro Paese è una meta ambita anche all’estero. Il turismo accessibile è un vero e proprio business riconosciuto dal mercato e dai grandi tour operator. Solo in Italia riguarda quasi 10 milioni di persone. Molti passi sono stati compiuti, ma ancora c’è tanto da fare, come spiega Vincenzo Falabella, presidente della Fish Non è più un’intuizione di pochi, ma un vero e proprio business riconosciuto … Continua a leggere In Italia “a ciascuno la sua vacanza” non è un’utopia, ma occorre migliorare »

Dopo di noi: per la prima volta in Italia approvata legge a favore di disabili gravi privi di sostegno familiare

Martedì 14 giugno, con 312 voti favorevoli, 64 contrari e 26 astenuti, è stata approvata dalla Camera la legge “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”. Pur salutato abbastanza positivamente dalle associazioni che si occupano del “dopo di noi”, il provvedimento è atteso ora alla prova dei fatti, a livello territoriale Finalmente è legge. Martedì 14 giugno, con … Continua a leggere Dopo di noi: per la prima volta in Italia approvata legge a favore di disabili gravi privi di sostegno familiare »

Dopo le parole di Francesco… nessuna porta di Chiesa potrà essere chiusa a una persona disabile

Dal Papa una spinta a proseguire nel percorso di integrazione e inclusione di tutti i disabili nella vita ordinaria della Chiesa. Un incoraggiamento all’Ufficio catechistico nazionale della Cei e al settore per i disabili che ha compiuto 25 anni.  Pensando al futuro abbiamo bisogno di potenziare un lavoro di équipe per progettare e condividere strumenti sussidiari, materiali che propongano l’uso di tutti e cinque i … Continua a leggere Dopo le parole di Francesco… nessuna porta di Chiesa potrà essere chiusa a una persona disabile »

In arrivo un minibus da 9 posti attrezzato per il trasporto dei portatori di handicap

Il Comune di Rieti, in collaborazione con l’Associazione Reatina Famiglie portatori Handicap (Arfh Onlus), presenterà, venerdì 25 marzo alle 11 presso la Sala consiliare, il progetto di mobilità gratuita dal titolo “Muoviamoci Insieme” che prevede il trasporto di anziani e persone disagiate residenti nel nostro territorio. Al termine della conferenza stampa, in piazza Vittorio Emanuele II, sarà presentato un minibus da 9 posti attrezzato per il … Continua a leggere In arrivo un minibus da 9 posti attrezzato per il trasporto dei portatori di handicap »

Così i disabili diventano i nuovi “invisibili”

I tagli alla sanità hanno messo in ginocchio il Centro di educazione motoria della capitale. Maria Cidoni, portavoce dell’associazione dei genitori, denuncia l’emergenza e il rischio di ospedalizzazione della struttura: “I nostri ragazzi non sono malati, ma disabili. Non hanno bisogno di cure mediche, ma di assistenza”. I rischi che corrono i più indifesi, come “Pippi”, sulla carrozzina da trent’anni. “In questi giorni di festa … Continua a leggere Così i disabili diventano i nuovi “invisibili” »

Diritto allo studio disabili: messo a rischio da giustizia amministrativa

“Un gravissimo rischio per i diritti delle persone con disabilità arriva dalla Giustizia amministrativa. È lo stesso principio del diritto allo studio, che si riteneva definitivamente sancito dalla Corte Costituzionale, ad essere messo in discussione”. A denunciarlo è la Fish (Federazione italiana per il superamento dell‘handicap), che ricorda come “a sovvertire questa certezza giunge dapprima una sentenza del Tar Sicilia (369/2014)” e poi “una sentenza … Continua a leggere Diritto allo studio disabili: messo a rischio da giustizia amministrativa »