Archivio Tag: La Valle del Primo Presepe

Il presepe tutto l’anno

Non è strano parlare di presepe tutto l’anno, almeno non tra Greccio e Rieti. Perché nella Valle del Primo Presepe si lavora tutto l’anno. A Rieti, al centro dell’operazione quest’anno ci sarà il grande presepe in corso di realizzazione da parte del maestro Artese. Un’opera artigianale di dimensioni notevoli che vede coinvolte ditte di tutta Italia nella fornitura di materiali e sussidi tecnici, tra cui la Frisa.

Valle del Primo Presepe, protagoniste le scuole

Attenti e partecipi i dirigenti scolastici e gli insegnanti di religione chiamati a prender parte ad una riunione preparatoria in vista della seconda edizione della Valle del Primo Presepe. Gli insegnanti hanno potuto conoscere meglio le tante iniziative dedicate alle scuole previste nell’ambito dell’ampio progetto di riscoperta storia a spirituale del primo presepe del mondo.

«Valle del Primo Presepe», due importanti premi alle studentesse del Liceo Artistico Calcagnadoro

Elisa Putignani con l’opera intitolata “Il Primo Presepe in scena” e Sara Innocenti con l’opera “Natività reatina” si sono aggiudicate rispettivamente il II e il III Premio al 1° Contest Internazionale di Arte Presepiale finalizzato alla realizzazione di presepi artigianali artistici.

«Valle del Primo Presepe», molti premi per la scuola media «Marconi-Sacchetti Sassetti»

Grandi soddisfazioni «artistiche» per gli alunni della scuola superiore di primo grado Guglielmo Marconi, unica scuola media premiata nell’ambito del contest di arte presepiale inserito nel progetto “La Valle del Primo Presepe” con tematica “Il presepe icona dell’ Incarnazione”, in cui i giovani artisti si sono presentati nella categoria dei “gruppi scultorei”. Durante la serata conclusiva del 6 gennaio tenutasi nella chiesa di San Domenico, … Continua a leggere «Valle del Primo Presepe», molti premi per la scuola media «Marconi-Sacchetti Sassetti» »

In tanti alla scoperta dei presepi tra Greccio e Rieti. Esposizioni e iniziative fino al 6 gennaio

I giorni di Natale hanno portato tanti visitatori alle proposte della Valle del Primo Presepe. In cinquemila hanno visitato l’opera Ri-Nascita del francescano Sidival sotto il vescovado. Molto apprezzati anche il presepe “tedesco” dell’oratorio di San Pietro Martire e il presepe “reatino” nella sala mostre del Comune.

Amici del presepio: a Greccio un tesoro più prezioso del greggio

L’Associazione Amici del Presepio ha portato un contributo essenziale all’iniziativa della Valle del Primo Presepe. A essa, infatti, si devono la cura scientifica delle installazioni e la fornitura di quasi tutti i presepi esposti a Rieti e di un considerevole numero di quelli esposti a Greccio. Uno sforzo compiuto nel segno della passione per la natività e della competenza su un fenomeno complesso e dalle proporzioni globali. Come dimostrano i piccoli “presepi dal mondo” che l’associazione ha distribuito tra i due comuni interessati dall’iniziativa

Scuola del presepe di Greccio: a scuola da Manfredo tra tecnica ed emozione

Si potrebbe dire che la bellezza del presepe conosce due fasi: quella della realizzazione e quella della contemplazione. Così sembra almeno essere per Manfredo Proietti, che a Greccio porta avanti una scuola del presepe, realizzando con le proprie mani gli elementi che vanno a comporre le scene della natività. Una passione, la sua, iniziata da bambino, servendo la messa nel santuario francescano

La preghiera laica dei Madonnari nella Valle del Primo Presepe

«Sono i miei ragazzi, quanti ne ho accolti e quanti addirittura ne ho salvati, di quelli che avevano preso una brutta strada, magari facendosi incantare dalla droga». A parlare è Gabriella Romani, decana ed anima dei Madonnari di Curtatone. Anche lei, come molti altri colleghi, è arrivata a Rieti per il contest di pittura dedicato alla reinterpretazione del presepe francescano nell’ambito del progetto “La Valle … Continua a leggere La preghiera laica dei Madonnari nella Valle del Primo Presepe »